search menu
Articolo Serie TV & Film

Chi è Xavier Dolan, e perchè vuol lasciare il cinema?

Lorenzo Maselli • 8 Luglio 2023

forum

0

Xavier Dolan è un giovane talento canadese, nel mondo del cinema è conosciuto sicuramente come regista ma è altrettanto sceneggiatore, attore, montatore, costumista, produttore cinematografico, scenografo e doppiatore.

Xavier Dolan inizia la sua carriera da giovanissimo come attore e doppiatore, a soli 19 anni decide di fare il passo successivo e mettersi alla regia. “J’ai tué ma mère”, è il primo film scritto, prodotto e interpretato da lui stesso con cui Dolan fa impazzire la critica. Successivamente riceve molto consenso con Tom à la ferme, mentre con mommy raggiunge il pubblico mondiale, vincendo il Premio della Giuria a Cannes nel 2014.

L’intervista

In una recente intervista a “El pàis” però Xavier Donal, detto anche l’ Enfant prodige, appare deluso e scoraggiato, probabilmente a causa del poco successo dei suoi ultimi lavori, minaccia addirittura di lasciare il mondo del grande schermo.

Non ho più voglia né forze di impegnarmi in un progetto per due anni e che poi non lo veda quasi nessuno. Ci metto troppa passione per sopportare tante delusioni. Mi chiedo se il mio cinema sia brutto, ma in realtà so che non è così.

“The Night Logan Woke Up”, il suo ultimo progetto, non sta andando bene avendo venduto i diritti per la distribuzione in soli 4 paesi: Canada, Spagna, Francia e Giappone. Il giovane regista ha addirittura dovuto chiedere un prestito al padre.

Perché nessun altro l’ha acquistata? Solo perché è in francese? O perché è composta da soli cinque episodi? Non ho guadagnato nulla con le serie, ho investito il mio compenso nella produzione e mio padre ha anche dovuto prestarmi dei soldi. È un processo privo di ogni gratificazione, sono stanco e scoraggiato.”

La risposta di Dolan sui social

Non si fa attendere tuttavia la risposta di Xavier, in poche ore appare una storia sul suo account Instagram dove spiega come siano state travisate alcune parti del discorso prese fuori contesto. “Ovviamente l’arte ha importanza, ovviamente il cinema non è una perdita di tempo. A volte le parole sono prese fuori dal contesto e le cose si perdono nella traduzione. Mi spiegherò presto. E poi, sto bene (lol).”

 

Ovviamente si spera che Dolan ritorni sui suoi passi, una battuta di arresto è più che normale nella carriera di un regista e quasi d’obbligo nel mondo del cinema. Probabilmente 34 anni è presto per arrendersi, Xavier ha già dimostrato di avere tutte le carte per sfondare in questo mondo. Ricordiamoci che Scorsese è esploso con Taxi Driver proprio all’età di 34 anni.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

Conflitto Israele - Palestina: 3 film per capire

29 Febbraio 2024

Spider-Man: il futuro dell'arrampicamuri sul grande (e piccolo) schermo

27 Febbraio 2024

I Beatles: il monumentale progetto di 4 film

27 Febbraio 2024

Dune - Parte 1: fantascienza ai massimi livelli

27 Febbraio 2024

Le notizie Serie TV e Film più importanti della settimana dal 20 febbraio al 26 febbraio | XEUDWEEKLY

26 Febbraio 2024

La Zona D'Interesse: il film più importante del secolo?

21 Febbraio 2024