search menu

Le notizie Serie tv & Film più importanti della settimana dall’8 al 14 Maggio | XEUDWEEKLY

root • 15 Maggio 2023

forum

0

È passato parecchio tempo dall’uscita del primo capitolo, ma l’attesa è ormai giunta al termine. Miles dopo essersi riunito con Gwen Stacy entrerà nel multiverso degli spiderman dove incontrerà tantissimi altri eroi da altre dimensioni.

Ne abbiamo già parlato in questo articolo, come conseguenza degli scioperi anche The Last of Us e House of the Dragon riceveranno dei ritardi nella produzione, l’altra settimana invece è toccato a Stranger Things.

Vin Diesel sembrerebbe essersi fatto scappare qualche parola di troppo, potrebbe esserci un dodicesimo film in produzione per la saga. Durante la premiazione del film a Roma, ha parlato di come durante la realizzazione la saga avesse ancora molto da dare e che si è optato anzichè di dividere il film in due parti di ampliarlo in una grande trilogia, tre atti per la conclusione di una saga ormai ventennale.

Per chi non lo conosce, il fumetto è divenuto ormai un cult a livello globale. Netflix attraverso un piccolo teaser ha mostrato l’inizio della produzione per questa nuova serie. Venne pubblicato inizialmente nel 1957 su rivista da parte di Hector G. Oesterheld e disegnato da Francisco Solano Lopez. Scritto in una situazione delicata per l’Argentina durante la guerra fredda e per la sua posizione geopolitica, il fumetto narra le vicende di un uomo che si materializza improvvisamente all’interno della casa di un fumettista che spiega di essere l’Eternauta, un viaggiatore che vaga alla ricerca della sua epoca e del suo mondo, il tutto in una situazione post apocalittica in cui Buenos Aires è invasa da forze sconosciute e la popolazione si riunisce per difendersi dalle radiazioni.

La serie basata sui romanzi di Neil Gaiman ha finalmente una stagione sequel in uscita il 28 Luglio.

Si, ma in negativo. Vedendo i vari siti di recensioni e di critica ha raggiunto il primato di live action meno apprezzato della casa di Topolino. Su Rotten Tomatoes raggiunge un’ esigua percentuale del 13%, molto di meno rispetto al precedente record detenuto dal Pinocchio di Robert Zemeckis che aveva invece un punteggio del 28%. Una notizia che potrebbe far cambiare i piani di produzione a Disney verso i suoi recenti flop sia in termini d’incassi che di critica dei suoi ultimi film, in particolare quelli d’animazione e dei conseguenti live action.

Non si sa quale malanno o complicazione abbia colpito l’attore, ma secondo le ultime notizie le sue condizione di salute sarebbe peggiorate notevolmente.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

Conflitto Israele - Palestina: 3 film per capire

29 Febbraio 2024

Spider-Man: il futuro dell'arrampicamuri sul grande (e piccolo) schermo

27 Febbraio 2024

I Beatles: il monumentale progetto di 4 film

27 Febbraio 2024

Dune - Parte 1: fantascienza ai massimi livelli

27 Febbraio 2024

Le notizie Serie TV e Film più importanti della settimana dal 20 febbraio al 26 febbraio | XEUDWEEKLY

26 Febbraio 2024

La Zona D'Interesse: il film più importante del secolo?

21 Febbraio 2024