search menu
Articolo Gaming

Mario e il Teatro: dal NES a Il Portale Millenario

Giovanni "Thingy" Russo • 11 Maggio 2024

forum

0

Il teatro è una delle nove arti più antiche e longeve, e durante il corso dei secoli ha saputo plasmare ed influenzare ogni forma di intrattenimento ed arte come nessun altra forma di spettacolo. Il videogioco, come decima arte, non è esente da queste influenze: oggi siamo qui per raccontare la storia di una delle saghe videoludiche più famose ed influenti, tramite però un percorso teatrale. Ecco a voi Mario e il teatro!

Super Mario Bros 2 (USA) - NES, 1988

Rilasciato unicamente in Occidente, Super Mario Bros 2 è una trasposizione nel Regno dei Funghi di un altro titolo per NES rilasciato in Giappone, Yume Kōjō: Doki Doki Panic. Questo stravagante capitolo delle avventure di Super Mario porta il nostro protagonista, insieme a Luigi, Peach e all'iconico Toad blu, in un fantastico mondo dei sogni dove si ritroveranno a combattere contro una colossale rana di nome Wart, che ha conquistato il regno di Subcon dove i nostri eroi si trovano. Che ruolo ha il teatro in tutto ciò? La risposta cade nella peculiarità di questo titolo di poter giocare come più personaggi: all'inizio di ogni livello, infatti, sarà possibile scegliere se giocare nei panni di Mario, Luigi, Peach o Toad. La schermata di selezione per i personaggi sopracitati è proprio il palcoscenico di un teatro.

Super Mario Bros 3 - NES, 1988

Facciamo un piccolo passo in avanti nel tempo, e approdiamo su uno dei titoli più apprezzati per il Nintendo Entertainment System: Super Mario Bros 3. In questo brillante terzo capitolo del franchise su NES, Mario e Luigi dovranno affrontare il re dei Koopa e i 7 Bowserotti, che fanno la loro prima comparsa proprio in questo gioco. In questo caso, il tema teatrale è uno degli elementi principali e fondamentali di questo videogioco: infatti, per diretta ammissione del game designer Shigeru Miyamoto, Super Mario Bros 3 è stato concepito come uno spettacolo teatrale a tutti gli effetti, e ciò si riflette alla perfezione in gran parte degli elementi del gioco. Primo fra tutti, la schermata iniziale di questo capitolo della saga di Super Mario è un palcoscenico, con tanto di tende che si aprono; in aggiunta a ciò, la maggior parte degli elementi che è possibile vedere all'interno dei livelli sono inchiodati allo sfondo, oppure pendono dal soffitto tramite dei cavi e proiettano un'ombra dietro di sè proprio come degli oggetti di scena.

 

Paper Mario - Nintendo 64, 2000

Spostandoci sulla prima console 3D di casa Nintendo, l'occhio ricade subito sul primo titolo di una delle sage spin-off di Super Mario più celebri: Paper Mario. In questo caso, l'intera storia è concepita per essere una favola tratta da un libro pop-up, di cui i personaggi cartacei fanno parte: quindi, proprio come era successo in Super Mario Bros 3, questa scelta meta-narrativa è evidenziata incapsulando gran parte delle sezioni narrative e non sul palcoscenico di un teatro: la schermata iniziale rientra in questa categoria, ma anche alcune cutscene e gli stacchi tra un capitolo ed un altro. Se siete interessati a questo titolo, vi consigliamo la nostra retrospettiva a riguardo!

Mario & Luigi: Superstar Saga - GBA, 2003

Eccoci ora giunti ad un'altra iconicissima serie spin-off, che vede come protagonisti i fratelli Mario e Luigi nel lontano regno di Fagiolandia. Questa volta il teatro non è una tematica centrale alla base della narrativa del titolo, bensì una delle zone principali del gioco in cui i due protagonisti devono recarsi per ottenere uno dei pezzi del Fagiolo Stella: il Teatro Yoshi. In questa bizarra struttura, il cui pubblico consiste (lo avrete intuito dal nome) principalmente da Yoshi, il McGuffin su cui Mario e Luigi vogliono mettere le proprie mani sta venendo usato come pezzo dell'insegna a causa delle sue proprietà luminose, e sta a loro capire come convincere il proprietario del cinema, Fracco, a cederlo. 
Il Teatro Yoshi appare anche nuovamente alla fine dei titoli di coda del gioco, dove si scopre che tutti gli avvenimenti dell'avventura appena vissuta sono stati riadattati in una proiezione cinematografica, acclamata dal pubblico di Yoshi nella platea.

Super Mario 3D World - Wii U, 2013

Uno dei titoli di lancio della console meno fortunata di Nintendo, il Wii U, Super Mario 3D World vede lo stesso cast di personaggi che abbiamo già visto all'avventura insieme in Super Mario Bros 2 mettersi alla caccia di Bowser in uno strabiliante mondo 3D pieno di sorprese da scoprire. Un tema utilizzato in diversi livelli del gioco è quello di un enorme teatro, adibito però a spettacoli circensi: enormi palcoscenici, pieni di strabilianti e variopinte scenografie sono i protagonisti all'interno di queste sezioni di gameplay, che spesso consistono nel mettere in mostra le abilità atletiche dei personaggi attraverso spettacolari acrobazie su elementi scenici uno più letale dell'altro.

Super Mario Odyssey -  Nintendo Switch, 2017

Con Super Mario Odyssey, entriamo nell'epoca dei titoli usciti su Nintendo Switch. Il titolo platform 3D di questa generazione dà la possibilità di esplorare diversi regni per il pianeta, alla raccolta di lune da collezionare. Con il vostro compagno d'avventura Cappy potete prendere il controllo dei nemici e usare le loro abilità per superare le diverse sfide, che il gioco ci propone. Super Mario Odyssey propone anche sezioni nelle quali Mario diventa bidimensionale e deve affrontare dei piccoli livelli 2D, con lo stile 8-bit del NES.

Nel Regno della City si può entrare in una sala da teatro/cinema, dove diversi spettatori stanno guardando proiettato un film: l'originale "Super Mario Bros." per NES. Entrando nel tubo davanti alla platea, Mario diventa protagonista del film e si può giocare il primissimo livello del gioco originale. La prospettiva e il punto della camera ci fa vivere questa esperienza come se fossimo anche noi spettatori, nel buio di una proiezione.

Super Mario Odyssey al cinema [Super Mario Odyssey ep 49]

Paper Mario: The Origami King -  Nintendo Switch, 2020

Nel 2020 uscì l'ultimo capitolo (senza considerare i remake) della serie dedicata all'amato Mario di carta! Una nuova minaccia si affaccia sul regno dei Funghi, gli origami. Il malvagio Re Olly ha trasformato Peach in un origami, assoggettandola al suo volere. Diversi nemici e boss cercheranno di ostacolare il nostro viaggio nel tentativo di salvare Peach, ma grazie a Olivia ci avventureremo in diversi scenari.

Uno di questi è il Teatro Shogun. Suddiviso in 4 piani, in questo teatro dei poveri Toad sono costretti a guardare degli spettacoli teatrali organizzati dagli origami. Le rappresentazioni sono tra le più svariate, come quella di danza o quella del lontano West.

Big Sho' Theater - Paper Mario: The Origami King Guide - IGN

Super Mario RPG (remake) - Nintendo Switch, 2023

Il capolavoro di Square e Nintendo è tornato in un remake per Nintendo Switch l'anno scorso. La sua importanza storica lo precede: è il primo gioco RPG di Super Mario e annovera nel suo staff creativo alcuni tra i più importanti artisti della storia del media videoludico.  

Rispetto all'originale, nella versione per Nintendo Switch la schermata di "Level Up!" non è ambientata su un semplice podio: il personaggio che sale di livello si ritrova su un palco teatrale, mentre i suoi compagni d'avventura ballano insieme per il risultato ottenuto.

Super Mario RPG best level up bonus: Should you choose Physical, HP, or  Magic? - Dot Esports

Se siete interessati al gioco potete leggere la nostra recensione, cliccando qui!

Princess Peach: Showtime! - Nintendo Switch, 2024

Peach torna protagonista di un nuovo gioco per Nintendo Switch. In questa nuova avventura la principessa si ritrova bloccata in un teatro dalla perfida strega Uva Spina, dopo aver rapito tutti gli attori della compagnia. Ad assistere Peach nelle sue gesta ci sarà Stella, la custode del Teatro Splendente, e grazie a lei sarà possibile trasformarsi: ogni scenario ha bisogno di abilità specifiche e utili a liberare gli attori catturati. Ogni abito è diverso a modo suo, adattandosi al tema principale dello scenario!

Siamo stati invitati anche allo speciale evento di lancio di "Princess Peach: Showtime!", presso VGP a Milano. Se siete curiosi, potete trovare un articolo dedicato all'iniziativa sul nostro sito!

Paper Mario: Il Portale Millenario (remake) - Nintendo Switch, 2024

Manca poco più di una settimana all'uscita del remake di "Paper Mario: Il Portale Millenario". L'annuncio ha sorpreso tutti i fan dell'omino baffuto, che non si sarebbero mai aspettati di rimettere mano a uno dei migliori RPG per GameCube. In questa avventura, Mario deve partire alla ricerca delle 7 leggendarie gemme stella per poter accedere a un misterioso tesoro, celato dietro il Portale Millenario.

In questo secondo capitolo della serie, le fasi di battaglia sono interamente ambientate all'interno di un teatro. Mario, insieme al suo compagno di lotta, affronta i nemici sul palco mentre si viene applauditi dal pubblico. Bisogna fare attenzione a chi si assiste allo spettacolo, non tutti potrebbero apprezzare di buon grado la vostra esibizione.

Paper Mario: Il Portale Millenario | My Nintendo Store

Ripercorrendo la storia di alcuni titoli della serie di Mario, non possiamo far altro che constatare l'amore che i creativi di Nintendo provano per il media del teatro e del cinema. 


Siete pronti per l'uscita del remake di "Paper Mario: Il Portale Millenario"? Lo prenderete?
Fateci sapere la vostra qua sotto nei commenti!

Articolo coredatto con Mattia Annoni

Se volete fare un ulteriore salto nel tempo, potete leggere la nostra retrospettiva di "Paper Mario" (l'originale primo capitolo per Nintendo 64)!

 

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

Elden Ring Shadow Of The Erdtree, un approfondimento sulla trama dell'imminente espansione

21 Maggio 2024

Paper Mario: Il Portale Millenario, Ecco le Novità!

19 Maggio 2024

Pixel, uno stupendo approfondimento sul mondo videoludico

16 Maggio 2024

Continua la crisi nell’industria dei videogiochi: chiusi 4 dei Bethesda Studios

7 Maggio 2024

Paper Mario 64, Retrospettiva di un Classico RPG Senza Tempo

7 Maggio 2024

Il sequel di Nintendo Switch esiste, arriva la conferma da parte di Nintendo

7 Maggio 2024