search menu

Witch on the Holy Night: rilasciato il trailer per l'adattamento cinematografico

Clelia Agnello • 2 Gennaio 2024

forum

0

È stato rilasciato un nuovo trailer per l’adattamento anime della visual novel "Witch on the Holy Night" realizzato dallo studio Ufotable

Aniplex ha rilasciato il secondo trailer di Witch on the Holy Night, un film anime prodotto da Ufotable (noti per The Garden of Sinners e Fate/stay night, Demon Slayer), basato sull'omonimo videogioco della Type-Moon

In termini di trama il teaser di Witch on the Holy Night rivela veramente poco per coloro che non hanno familiarità con il videogioco. Il trailer sottolinea che il film è ancora in produzione da Type-Moon, Aniplex e Ufotable, oltre a ciò, non si sa ancora molto del film, compreso il suo staff creativo, come lo sceneggiatore, il regista. Inoltre, non è stata rivelata ancora una finestra di uscita concreta per il film, nonostante il progetto sia stato inizialmente annunciato nel 2021.

Witch on the Holy Night

 

Trama

La storia della visual novel originale è ambientata alla fine degli anni '80 ed è incentrata sulla protagonista Aoko Aozaki, una delle due sorelle eredi di una lunga stirpe familiare di maghi moderni. Sebbene sia disinteressata alla magia, viene improvvisamente dichiarata erede dell'arte magica della loro famiglia e, con riluttanza, inizia il suo apprendistato sotto Alice Kuonji, una giovane strega che vive in un maniero solitario in cima a una collina. Aoko bilancia i suoi doveri nell'apprendimento degli arcani, servendo anche come presidente del consiglio studentesco della sua scuola. Fa anche la conoscenza di Sōjūrō Shizuki, una nuova studentessa trasferita che non ha familiarità con gran parte del mondo moderno, e si confronta con le trame di sua sorella maggiore Tōko Aozaki, che ritiene che il suo diritto di nascita sia stato negato.

L'origine del videogioco

Witch on the Holy Night è stata una delle prime collaborazioni tra Kinoko Nasu e l’artista Takashi Takeuchi, a metà degli anni ’90 e prima della fondazione di Type-Moon. Inizialmente si trattava di un romanzo, ma i due autori mostrarono la bozza solo agli amici e non la pubblicarono ufficialmente. Alla fine, però, con la nascita della società, venne sviluppato la visual novel, con le grafiche di Hirokazu Koyama, uscita nell’Aprile 2012, con già due sequel pianificati.

La storia è nota per essere una delle poche connessioni tangibili nel “Nasuverse”, termine ideato dai fan per descrivere l’universo condiviso e la cosmologia nelle opere della Type-Moon, tra cui Tsukihime, Fate/stay night e The Garden of Sinners.
Infatti, si può notare Aoko Aozaki più anziana che diventa una delle prime mentori del protagonista di Tsukihime, Shiki Tohno. Inoltre, una Tōko Aozaki più anziana diventa la datrice di lavoro del protagonista di Garden of Sinners, Shiki Ryōgi.

Witch on the Holy Night è da considerarsi un grande prequel a tutte le storie che conosciamo fino ad ora.

Se volete saperne di più su Fate/stary night, vi invitiamo a legere il nostro articolo che spiega il metodo migliore per vedere questa serie

Se ti sei perso le ultime notizie anime e manga ti invitiamo a consultare il nostro XEUDWEEKLY!

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

Le uscite manga della settimana in Italia dal 26 febbraio al 1 marzo

27 Febbraio 2024

Lupin III: Il castello di Cagliostro: ritorna al cinema a Marzo!

26 Febbraio 2024

Le notizie Anime e Manga più importanti della settimana dal 19 al 26 febbraio | XEUDWEEKLY

26 Febbraio 2024

I manga più venduti in Giappone dal 12 al 18 febbraio- Oricon

24 Febbraio 2024

Kiss it, Goodbye! Una storia Girls Love di un'autrice italiana

24 Febbraio 2024

Intervista a Ticcy: autrice del fumetto italiano Girls Love "Kiss it, Goodbye!"

24 Febbraio 2024