search menu
Articolo Gaming

Street Fighter 6, le nostre opinioni dopo otto mesi dall'uscita del gioco

Daniele "Nu." Mameli • 26 Febbraio 2024

forum

0

Street Fighter 6; le somme sulla prima versione di gioco.

In vista della prossima build di street fighter 6 mostrata al Capcom Pro Tour, ci siamo sentiti in dover di fare un analisi a otto mesi dal rilascio di questo nuovo installment di Street Fighter.

Un riepilogo veloce

Dopo otto mesi dal lancio, Street Fighter 6 si mostra ancora un titolo estremamente solido e capace di mantenere l’attenzione dei giocatori, sia estremamente appassionati che novizi. Questo è stato possibile sia grazia all’estrema varietà che propone il Drive System, sia grazie alle politiche di Capcom, che han reso il gioco un Game As A Service (GAAS).

I lati negativi che ci han fatto storcere il naso

Quest’ultima però, si mostra come una lama a doppio taglio, dato che si, apporta continuamente nuovi contenuti al gioco, ma si parla maggiormente di contenuti di infimo livello, che vanno a toccare solo aspetti al quale non tutti i giocatori sono interessati, ovvero il world tour e i cosmetici per gli avatar, che dal pubblico che è più interessato al lato competitivo e sportivo del gioco, fanno poca gola. Tutto questo si è presentato poi con un enorme svantaggio, ovvero una monetizzazione estrema, che richiede grandi somme di denaro per accedere a gran parte dei contenuti aggiuntivi. Esempio fu il terzo pacchetto di costumi , che per venir acquistato completamente richiedeva un somma di denaro superiore al prezzo stesso del gioco, pari a €99,98.

In più Street Fighter 6 non presenta al momento un bilanciamento ottimo, maggiormente per la politica sul bilanciamento che Capcom sta attuando al momento, in quanto il gioco non ha ancora ottenuto una patch correttiva. Questo è andato a incidere negativamente anche sulla serie torneistica principale di Capcom, il Capcom Pro Tour, dove il numero dei giocatori che si con prensentati con personaggi come Ken, Luke e JP ha di gran lunga superato quello degli altri personaggi, presentando una pessima varietà sia per i giocatori, sia per gli spettatori.

I lati positivi, che surclassano di gran lunga quelli negativi

Nonostante questo, Street Fighter 6 riesce comunque ad avere un gameplay estremamente interessante, sia per via dell’ottimo lavoro di design che è stato posto dietro ad ogni personaggio, dei quali i moveset permettono una creatività estrema, ma soprattutto grazie al geniale Drive System, il nuovo sistema universale di questa versione di SF, che una varietà di gameplay enorme e che va genera scenari sempre differenti. Questa offre tantissime opportunità per poter creare quegli stessi scenari e vi abbiamo appena citato. Capcom con essa ha saputo rimediare ai suoi errori e alla povero design con cui fù realizzato il V-System di SFV, regalandoci un design che si è mostrato estremamente impattante sin dai primi mesi in cui fu disponibile, ispirando meccaniche simili in tanti altri picchia duro, come ad esempio il Wild Assault di Guilty Gear –Strive-.

Un’altra cosa che Street Fighter 6 ha migliorato rispetto al V e ai suoi altri concorrenti picchia duro è il matchmaking e la gestione della modalità ranked. La modalità competitiva di SF6 presenta una ottima varietà di rank nel quale è possibili giocare, adattandosi davvero a tutti gli skill level, e nei rank più bassi ricompensa estremamente la bravura di un giocatore che è in grado di eseguire una win streak e mantenerla, incrementando tantissimo i punti che guadagna permettendogli di salire subito a rank dove può trovare avversari del suo stesso livello.

Conclusioni

In definitiva, nonostante i difetti, che siano di Gameplay o di politiche aziendali, Street Fighter 6 si mostra ancora un titolo incredibile che assolutamente vi consigliamo di giocare, nel caso non ne abbiate ancora avuto la possibilità. Vi ricordiamo che potrete trovare Street Fighter 6 e tantissimi altri giochi a prezzi eccezionali su Instant Gaming!

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

Methaphor: Re Fantazio, annunciata una diretta per il 23 Aprile

16 Aprile 2024

Minecraft: La storia di un viaggio straordinario che ha trasceso i confini del gioco

15 Aprile 2024

Children of the Sun, Proiettili per Vendetta

12 Aprile 2024

Shin Megami Tensei V: Vengeance, ecco il nuovo trailer

11 Aprile 2024

Vampire Survivors Operation Guns: Tutto ciò che c'è da sapere

10 Aprile 2024

Pepper Grinder, guida alle Monete Teschio

7 Aprile 2024