search menu
News Gaming

Palworld: tra record e accuse

Giovanni "Thingy" Russo • 26 Gennaio 2024

forum

0

Soprannominato dai più come "Pokémon con le pistole", Palworld è il titolo del momento, superando record su record e facendo così imbestialire i fan dei mostriciattoli tascabili, che lo accusano di plagio.

Rilasciato il 19 Gennaio, Palworld è riuscito in tempi record a scavalcare la vetta delle classifiche di vendita: 8 milioni di copie vendute in appena una settimana, con un picco di 2 milioni di giocatori in contemporanea su Steam, il più alto mai registrato sulla piattaforma per un gioco a pagamento. Questi risultati sono ancora più sorprendenti se si considera che il titolo è ancora in early access, e quindi non nella propria versione definitiva ed ottimizzata.

Cos'è Palworld?

Partiamo dal principio: di cosa tratta questo titolo? 

Palworld si presenta come un gioco open-world di sopravvivenza, ambientato in un mondo inabitato dai Pal, creature simili a mostri. Il gioco si propone come un monster-collector in veste molto più brutale rispetto a ciò a cui siamo abituati: armi da fuoco e la possibilità di macellare e consumare i propri Pal sono solo alcune delle dinamiche di gioco che caratterizzano Palworld. In aggiunta a ciò, questo titolo presenta diversi elementi di farming, con la possibilità di utilizzare (e anche sfruttare) i propri mostri in fattorie, fabbriche e tanto altro.

Le accuse

Fin dal lancio, Palworld si è trovato sotto accusa dalla quasi totalità della community Pokémon che ha facilmente ritrovato in gran parte dei design dei Pal varie caratteristiche dei ben più conosciuti mostriciattoli tascabili. Ad inasprire di più la diatriba, è il grosso successo che questo gioco sta avendo, e con esso la sua community, che lo difende a spada tratta. 

Che alcuni design siano stati ispirati da Pokémon è indubbio, visti alcuni Pal estremamente simili a Pokémon già esistenti, ma i capi di accusa vanno ben oltre ciò. Si parla infatti di interi modelli rubati, come ha fatto notare l'artista italiano Barbie degli Elìte Four sul suo profilo X, i cui pezzi sono stati utilizzati per comporre a mo di Frankenstein alcuni dei Pal. Ad infittire ancor più la faccenda, girerebbe voce che sia stata utilizzata l'intelligenza artificiale per creare i mostri a seguito di alcune dichiarazioni passate del CEO di Pocket Pair in cui sosteneva che il suo team aveva considerato la possibilità di sfruttare l'IA per bypassare il copyright.

People told me that there are hundreds of original designs and not everyone was a blatant copy of a Pokémon.
Guess what? I've seen the rest and with no surprise, 90% of them are definitely a copy of existing Pokémon, with some of them literally having parts of their models.
Damn. https://t.co/2109NvZy6c

— Barbie-Élite4 (@Barbie_E4) January 18, 2024

In risposta a tutto ciò, The Pokémon Company ha deciso di esprimersi in merito con il seguente comunicato ufficiale:

"Abbiamo ricevuto molte segnalazioni relative al videogioco di un'altra società uscito nel mese di gennaio 2024. Non abbiamo concesso alcuna autorizzazione per l'uso della nostra proprietà intellettuale o delle risorse Pokémon all'interno del gioco in questione, e intendiamo indagare e adottare misure adeguate per affrontare eventuali atti che violano la proprietà intellettuale e i diritti relativi al nostro marchio. In futuro, continueremo a lavorare con l'obiettivo di riunire il mondo attraverso i Pokémon"

Ci saranno quindi delle indagini da parte della compagnia per capire se effettivamente l'accusa di plagio sussiste o meno. Fino a quel momento, gli sviluppatori prendono le distanze da Palworld e dall'ideologia di violenza che trasmette, estremamente antitetica rispetto a quella presentata nei titoli Pokémon. Proprio a causa di ciò, The Pokémon Company ha da poco fatto eliminare una mod che importava i modelli dei mostriciattoli tascabili nel mondo di Palworld.

Come i Pokèmon ma con le pistole: lo strano successo di Palworld - Domus

Nonostante tutto, il futuro di Palworld sembra essere assolutamente roseo, in quanto il numero di copie vendute non accenna a diminuire nemmeno una settimana dopo il rilascio. Non ci resta che aspettare ancora un po' di tempo per tirare infine le somme su questo titolo. Voi cosa ne pensate a riguardo? Ritenete che il gioco meriti di suo oppure sia soltanto una copia malriuscita di Pokémon? Fatecelo sapere con un commento! 

Se siete interessati al mondo di Pokémon, forse vi piacerà vedere l'anteprima di due carte del prossimo set del GCC! La trovate sul nostro sito.

 

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

L'horror nella cultura POP tra Anime, Serie TV e Videogiochi

15 Giugno 2024

Guilty Gear Strive: il picchiaduro Arc System Works diventa una serie animata

15 Giugno 2024

Flintlock: The Siege of Dawn Preview, Le Nostre Opinioni su Souls-Lite di A44 Games

10 Giugno 2024

Summer Game Fest, Tutti Gli Annunci!

7 Giugno 2024

Una Breve Indagine Sulla Storia dei Videogiochi (Fino Agli Anni 90)

7 Giugno 2024

In attesa di Euro 2024 Topps รจ pronta al calcio di inizio!

4 Giugno 2024