search menu
Recensione Gaming

Pacific Drive: Chi va piano va sano e va lontano

Davide "SolaR" Diana • 30 Marzo 2024

forum

0

Il Gioco di cui parleremo oggi è la prima operazione di Ironwood Studios, pubblicato da Kepler Interactive (La stessa casa che è stata in grado di regalarci perle del gaming degli ultimi anni come: Cat Quest saga, Sifu e Ultros). Il risultato è Pacific Drive, un Survival Automobilistico, in Prima Persona e a tratti con alcune sfumature Horror. Ecco a voi la recensione del gioco!

Trama:

Per la trama non ci vogliamo soffermare molto per un semplice motivo, c'è veramente tantissima lore che lasceremo scoprire totalmente a voi, noi ci limiteremo a dirvi che saremmo proiettati nel 1988 e saremo alla guida di una StationWagon nei confini di un area ormai chiusa 30 anni fa dovuti vari rischi naturali e non, dato che in quella zona (oltre alla riadioattivita) erano scomparse persone dentro alla zona contaminata. Tornando a noi, percorrendo la strada imposta dal gioco verremmo scagliati via da un esplosione dovuta a un incidente dentro la zona abbandonata. Ci fermiamo qui, il resto non vogliamo spoilerare perche il gioco riesce a raggiungere momenti alti, divertenti, ma anche riflessivi. 

Il Gameplay:

Il gameplay come abbiamo detto ad inizio articolo è abbastanza vario, infatti passeremo molte volta dal combattere con la nostra arma attraverso armi assemblabili sulla nostra Station Wagon, che quindi non ci farà solo da mezzo di trasporto ma anche da mezzo di difesa anti nemici aliene e o chi sa quale altro nemico. Ricordiamo che essendo un Survival non potevano mancare la meccanica del Crafting, che devo dirla tutta ci ha stupito. La parte Survival in se si impegna sul far fare al giocatore tutto con molta prudenza, cio significa distruggere ogni cadavere di macchina che vediamo in giro per il nostro viaggio verso la salvezza, oppure cercare di trasportare più oggetti contemporaneamente nello stesso viaggio (Aumentare l'inventario della macchina).

Potremmo infatti aggiungere parti nuove alla nostra macchina come motori più grandi, telai più pesanti o più leggeri, ma non potremmo migliorare solo la macchinata, difatti è possibile creare nuovi attrezzi per la raccolta dei materiali, oppure nuove attrezzature per scoprire varie info e vari potenziamenti. Un altra parte che effettivamente rimane poco è la componente "Horror" che si limita a inseguimenti quasi randomici che spuntano durante il nostro trasandato viaggio verso l'ignoto. Nel complessivo comunque tutte le meccaniche funzionano alla perfezione ed è tutto così veloce dal perdere le ore a craftare tutti gli oggetti in modo tale da avere la macchina più sicura dell' intera USA. 

Comparto Audio e Grafica:

C'è da dire che sin da subito Pacific Drive è riuscito a colpirmi con un ottimi comparto grafico e artistico del gioco, capitera molto spesso di bloccarsi a guardare dei colli che fanno vedere una luce molto inquetante ma allo stesso tempo bellissima. Il gioco ha retto le prestazioni grafiche alla grande girando a 120 in ultra su un computer con una 2070 e un i5 di dodicesima generazione, per il resto tutto è messo al posto giusto, l'unica pecca e che capitera ogni tanto di vedere assets uguali, ciò fa calare un minimo l'immedesimazione del giocatore nei panni del protagonista.

Tutt'altro che perfetto è il comparto audio del gioco che purtroppo, si, riesce a fare il suo ma non riesce a fare quel passo in più da prendersi la sufficienza, l'audio 8d si è apposto però certe volte i suoni degli oggetti risultano più lontani  del posto effettivo dove si ritrova l'oggetto. Un altra grossa pecca è l'assenza dei sottotitoli in italiano e del doppiaggio del gioco, che purtroppo rovinano parecchio l'esperienza in game dati gli svariati dialoghi che dovremmo affrontare. Ciò rende tutto molto sconfortevole per una persona che non riesce a capire bene l'inglese. 

Conclusioni:

Il gioco di per se non è niente male, ha un buon gameplay con buone maccaniche Survival e che riesce a dare il meglio di se durante tutto il walktrough che si aggira attorno alle 15/20 ore per finirlo. A noi ci ha sorpreso, ecco a voi i voti:

Voti:

Trama: 7
Gameplay: 7.5
Audio: 6
Grafica: 7.5

Voto Finale: 7.5

E voi lo giocherete? Fatecelo sapere nei commenti qui sotto!

Se volete acquistare il gioco ad un prezzo stracciato lo potete trovare cliccando su Instant gaming!

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

Methaphor: Re Fantazio, annunciata una diretta per il 23 Aprile

16 Aprile 2024

Minecraft: La storia di un viaggio straordinario che ha trasceso i confini del gioco

15 Aprile 2024

Children of the Sun, Proiettili per Vendetta

12 Aprile 2024

Shin Megami Tensei V: Vengeance, ecco il nuovo trailer

11 Aprile 2024

Vampire Survivors Operation Guns: Tutto ciò che c'è da sapere

10 Aprile 2024

Pepper Grinder, guida alle Monete Teschio

7 Aprile 2024