search menu
Articolo Gaming

Final Fantasy 7 Rebirth: Provata la demo!

Rosario Luca Linguanti • 8 Febbraio 2024

forum

0

Ormai manca poco per l’uscita di Final Fantasy 7 Rebirth e per ingannare l’attesa square enix permette di provare a tutti il secondo capitolo della trilogia che comporrà l’ormai immenso rebuild di Final Fantasy 7.

Noi abbiamo provato a fondo la demo e siamo qui per darvi le nostre impressioni prima dell’uscita del gioco prevista per il 29/02/2024

Contenuti della demo

Cominciamo premettendo che la demo sarà divisa in due parti, la prima è già disponibile e ci permette di rivivere un flashback di Cloud agli esordi della sua carriera da SOLDIER impegnato in una missione nel suo borgo natale, Niblheim, accompagnato da Sephirot. La seconda parte della demo, invece, sarà incentrata sull’esplorazione di un open map e ci darà la possibilità di scoprire le attività secondarie, le fetch quest e i minigiochi che amplieranno l’avventura dei nostri protagonisti durante l’incedere della storia. Come detto, la prima parte della demo è soprattutto narrativa, ma per evitare spoiler ci limiteremo a dirvi che vi permetterà di scoprire retroscena sulla storia di Cloud e Sephirot e sul loro rapporto.

Gameplay

Il gameplay di Final Fantasy 7 Rebirth è l’aspetto che più ci ha convinto della demo. L’ibridicità tra action e turni è ancora più convincente e sfaccettata rispetto al suo predecessore.

Oltre a tutto quello che già conosciamo del gameplay di Final Fantasy 7 Remake, qui sono state aggiunte nuove meccaniche come gli attacchi sinergici tra due componenti del party che ci permetteranno di infliggere una grossa quantità di danni al nemico e l’attacco preventivo, che ci permetterà di ingaggiare gli scontri prima che lo facciano i nemici dandoci un vantaggio “Tattico” su di essi. Infine, il gameplay è stato smussato per bene con vari miglioramenti al sistema ATB e alla schivata che adesso risulta molto più convincente che in passato.

Aspetto tecnico e sonoro

Se il gameplay ci ha convinto molto e sempre nettamente migliorato rispetto al suo predecessore, lo stesso non possiamo dire dell’aspetto tecnico di Final Fantasy 7 Rebirth.

La grafica risulta praticamente la stessa del primo capitolo nella sua versione Intergrade, ma purtroppo con alcuni problemi che, invece, erano presenti nella versione Ps4 del primo remake, come alcune texture in bassissima qualità e una qualità generale dei volti e della resa dei personaggi non proprio next-gen, paragonandolo soprattutto al più recente FInal fantasy 16 che faceva del comparto tecnico il suo punto di forza. Per quanto riguarda invece il sonoro, come da tradizione Final Fantasy, è di qualità eccelsa e accompagna in modo fantastico il progredire dell’avventura. 

In conclusione, vi ricordiamo che i pareri espressi in questo articolo si rifanno a quanto provato da noi nella demo disponibile nel Playstation Store dal 07/02/2024 e che non riguardano la versione completa che potrebbe non presentare i problemi da noi evidenziati. Complessivamente d’altronde la demo di Final Fantasy 7 Rebirth ci ha convinto moltissimo e non vediamo l’ora di mettere le mani nel gioco finale! 

E voi che ne pensate? Avete provato la demo ?

Fatecelo sapere nei commenti!

Se volete acquistare giochi a prezzo scontato li trovate su Instant Gaming, come parte di un catalogo di giochi in continua espansione e ad un prezzo convenientissimo!

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

Mostrata un immagine teaser per il prossimo personaggio di Guilty Gear -Strive-

29 Febbraio 2024

L’Influenza di EarthBound nel genere RPG

28 Febbraio 2024

Pokémon Presents: tutte le novità

27 Febbraio 2024

Dicefolk: Creare la propria fortuna è divertente

26 Febbraio 2024

Street Fighter 6, le nostre opinioni dopo otto mesi dall'uscita del gioco

26 Febbraio 2024

Spostata la data di rilascio di Enotria

26 Febbraio 2024