search menu
Articolo Anime & Manga

Mecha-Ude: la gemma in uscita nel 2024 dopo il debutto da urlo nel 2019

root • 27 Luglio 2023

forum

0

Dopo il successo con il debutto di 4 anni fa, la serie completa di Mecha-Ude è prevista per il 2024 e sarà diretta dalla creatrice originale Okamoto.

L’episodio pilota, realizzato grazie ad un crowdfunding su Kickstarter, è uscito nel 2019 e non è mai stato pubblicato ufficialmente in Italia, ma ha superato ampiamente gli obiettivi di raccolta fondi ottenendo un riscontro positivo dal pubblico giapponese e di lingua inglese.

Dopo la pubblicazione del manga in lingua inglese il 2 luglio 2023, il 14 luglio è stato pubblicato su YouTube il primo trailer della serie completa in uscita nel 2024, che puoi vedere qui sotto.

Se vuoi conoscere tutti i dettagli sulla serie puoi visitare direttamente la pagina ufficiale di Mecha-Ude.

L’episodio pilota – Trama, Personaggi, Parte Tecnica

Il primo episodio di Mecha-Ude ha colpito tutti gli spettatori sia per la qualità del comparto tecnico sia per la profondità della parte narrativa.

L’episodio mantiene durante tutta la sua lunghezza un ritmo sostenuto di narrazione e i personaggi si muovono agevolmente in un mondo strutturato e complesso. Sebbene in un singolo episodio sia impossibile sviluppare una trama particolarmente colma di dettagli, si percepisce che la storia va a lungo oltre i 25 minuti mostrati.

I personaggi sono caratterizzati in modo netto. Questo conferisce a ogni soggetto una forte personalità senza però che si scada in personaggi caricaturali che renderebbero tutto troppo superficiale.

Il protagonista Hikaru generalmente mantiene un atteggiamento passivo verso la vita, mentre la co-protagonista Aki, ingaggiata per proteggerlo, fa tutto il resto del lavoro e risulta essere la parte più attiva della storia.

La situazione continua in questo modo finché Aki non può più proteggere il protagonista. A quel punto la situazione si ribalta e Hikaru diventa parte attiva e motore dell’azione che culmina in uno scontro finale spettacolare e dal finale sospeso.

Questo è solo un esempio per evidenziare quanto i personaggi non sono solamente delle macchiette, ma sembrano vivi cambiando il loro approccio al mondo in base alle circostanze.

Se sotto il punto di vista della trama e della caratterizzazione dei personaggi si può notare grande cura e attenzione ai dettagli, di meno non si può dire della parte tecnica.

Uno stile d’animazione particolare sposta fluidamente i personaggi su uno sfondo ricco di dettagli facendo molta attenzione anche all’aspetto registico, dotando le scene di dinamismo con una telecamera che alterna primissimi piani con piani medi.

I volti dei personaggi sono espressivi e si muovono in modo coerente con le loro personalità risultando mai banali e sempre adatti al contesto, seppur siano rappresentati con uno stile molto semplice e minimalista.

Perfino Alma, il mecha del protagonista, risulta particolarmente espressivo e caratterizzato nei movimenti pur essendo solo una mano con un occhio!

I combattimenti sono ricchi di azione secondo uno stile evidentemente influenzato dall’universo shonen che, come detto dall’autrice stessa in un’intervista, sono stati la principale ispirazione durante l’animazione dei combattimenti.

Lo Studio TriF

TriF Studio è uno studio di animazione emergente con sede nella città giapponese di Fukuoka. Il CEO è Shūichi Aso e conta uno staff di 14 dipendenti.

Lo studio è stato autore e curatore dell’animazione di vari progetti tra cui Sushi Police e Ano Ko Secret.

Nell’esperienza di produzione di TriF Studio, Mecha-Ude riveste un ruolo particolarmente importante. È il primo progetto originale completamente gestito e ideato da parte dello staff aziendale interno.

Il manga di Mecha-Ude

Nel settembre 2022 Mecha-Ude ha ricevuto un adattamento manga per il pubblico giapponese illustrato da Yoshino Koyoka, autore conosciuto per il manga in 4 volumi Aria the Scarlet Ammo (Hidan No Aria).

Solo il 2 luglio di quest’anno il manga con il titolo Mecha-Ude: Mechanical Arms è stato pubblicato in inglese sulla piattaforma online Azuki con un nuovo capitolo in uscita ogni mercoledì.

Il manga sta riscuotendo la sua piccola fetta di successo e sta facendo emozionare i lettori portando avanti la storia prima dell’uscita della serie animata completa.

Se vuoi sapere tutte le news anime e manga più importanti dell’ultima settimana puoi dare un’occhiata qui al nostro WEEKLY!

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

Le uscite manga della settimana in Italia dal 26 febbraio al 1 marzo

27 Febbraio 2024

Lupin III: Il castello di Cagliostro: ritorna al cinema a Marzo!

26 Febbraio 2024

Le notizie Anime e Manga più importanti della settimana dal 19 al 26 febbraio | XEUDWEEKLY

26 Febbraio 2024

I manga più venduti in Giappone dal 12 al 18 febbraio- Oricon

24 Febbraio 2024

Kiss it, Goodbye! Una storia Girls Love di un'autrice italiana

24 Febbraio 2024

Intervista a Ticcy: autrice del fumetto italiano Girls Love "Kiss it, Goodbye!"

24 Febbraio 2024