search menu
Articolo Anime & Manga

Light anime: produrre anime a basso costo e velocemente

Clelia Agnello • 7 Gennaio 2024

forum

0

Imagica Infos, azienda editoriale e pubblicitaria incentrata su light novel, e il colosso della stampa Dai Nippon Printing (DNP), hanno siglato un accordo per coprodurre "light anime", un nuovo formato di animazione.

I "Light Anime", lanciati da DNP nel 2022, si basano su pannelli manga parzialmente animati abbinati alla recitazione vocale, riducendo significativamente tempi e costi rispetto all'animazione tradizionale. Secondo quanto riferito, un gruppo di circa 10 persone può produrre un light Anime in un breve periodo di tempo e il costo di produzione è circa il 10% di quello di un anime televisivo tradizionale.  Inoltre, questa metodologia di lavoro soddisferà la crescente domanda globale di contenuti anime facili, veloci e diversificati tra loro.

light anime

Imagica Infos ha pubblicato un comunicato stampa sul proprio sito web dicendo che La popolarità globale degli anime è in crescita e il mercato degli anime si sta espandendo. In questo ambiente, Imagica Info mira a fornire al mondo light anime che siano di facile accesso, veloci da produrre e diversificati. La società ritiene che ciò aiuterà a soddisfare la crescente domanda di tali contenuti

Anche se i Light anime promettono di scuotere il panorama dell'animazione con la loro miscela unica di convenienza, velocità e accessibilità, questo sviluppo potrebbe non essere soddisfacente per i fan. In tempi recenti, anime come La via del grembiule - Lo yakuza casalingo e Back Street Girls: Gokudol sono stati criticati per i loro stili di animazione inferiori agli standard, che erano molto vicini a dei semplici panel manga digitalizzati ed in movimento. Tuttavia, Kiya Maeda, presidente di Imagica Infos, afferma che "Quando un regista di animazione dirige e doppiatori famosi forniscono le voci, la qualità del lavoro è sorprendentemente alta".

Nella creazione dei light anime, DNP sarà responsabile delle attività di progettazione e Imagica Infos produrrà le opere nell'ambito dell'impresa. I light anime avranno 6-12 episodi, ciascuno della durata di 10 minuti.

La partnership con DNP è in linea con il piano “G-EST2025” della società madre di Imagica Infos, che dà priorità alla “creazione di proprietà intellettuale per l'espansione dei ricavi” come pilastro della sua strategia di trasformazione aziendale. I light anime, con i loro tempi di produzione più rapidi e i costi inferiori, sono visti come una strada promettente per raggiungere questo obiettivo.

light anime

 

Imagica Infos produrrà light anime pianificando di sfruttare la sua proprietà intellettuale originale adattando sia opere proprie che opere esterne e impiegando personale di produzione di animazione, registi e altri autori per produrre e dirigere le opere e migliorarne la qualità. In effetti, sta già producendo l'anime Dahlia In Bloom insieme a Typhoon Graphics, la cui uscita è prevista per il 2024. 

 

In poche parole, il loro scopo è quello di permettere una rapida ed efficace produzione di opere animate, con lo scopo di dare la possibilità anche a singoli di finanziare dei prodotti animati.

Queste opere non andranno a sostituire l'animazione tradizionale (artigianale o CGI), ma serviranno a dare spazio e voce a piccole opere ,o piccole idee, che non avrebbero mai potuto permettersi una propria animazione.

Anche l'intelligenza artificiale si sta muovendo dentro il panorama dell'animazione, ma anche del manga. In questo articolo approfondiamo meglio la questione 

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

Trailer per la terza stagione di One Punch Man: svelato lo studio d'animazione

29 Febbraio 2024

L'intervista al CEO di Crunchyroll: sì ai sottotitoli con IA

27 Febbraio 2024

Le uscite manga della settimana in Italia dal 26 febbraio al 1 marzo

27 Febbraio 2024

Lupin III: Il castello di Cagliostro: ritorna al cinema a Marzo!

26 Febbraio 2024

Le notizie Anime e Manga più importanti della settimana dal 19 al 26 febbraio | XEUDWEEKLY

26 Febbraio 2024

I manga più venduti in Giappone dal 12 al 18 febbraio- Oricon

24 Febbraio 2024