search menu
Articolo Anime & Manga

Le 10 Opening anime più ascoltate di sempre secondo i dati di Spotify

root • 18 Maggio 2023

forum

0

Sappiamo quanto sono importanti e memorabili le sigle per un anime, in questi casi fanno anche da mezzo pubblicitario. Possono coprire una grande varietà di generi: dal pop rock all’acid jazz, fino allo screamo metal. Anche noi fan dall’Italia o del resto del mondo, al di fuori del Giappone, che non parlano giapponese, si sono innamorati di queste sigle.

Nell’era streaming, ora è molto più facile raccogliere informazioni su quali effettivamente sono le più ascoltate e, con i numeri di oggi, 18 Maggio 2023, vi riportiamo le più ascoltate nella piattaforma streaming per riferimento, ovvero Spotify.

11. Attack on Titan con “Shinzo Wo Sasageyo” dei Linked Horizon. +156 milioni di ascolti (BONUS)

E’ uscita di classifica di recente, ma non potevamo non metterla come bonus. Stiamo parlando di Shinzo Wo Sasageyo” dei Linked Horizon. Uscita nel 2017 la band viaggia tra il symphonic rock e il symphonic metal, regalandoci una delle opening più colossali (letteralmente) per un anime.

10. Noragami con “Kyouran Hey Kids!!” dei The Oral Cigarettes. +160 milioni di ascolti

Poco conosciuta per chi ha iniziato a guardare anime in questo decennio, ma molto amata per chi ha iniziato a guardarli nello scorso decennio. La band The Oral Cigarettes ci propone un classico j-rock misto ad un pop rock, mettendoci anche dentro vari sottogeneri, facendo nascere così letteralmente la “colonna sonora” dell’opera shonen soprannaturale del duo Adachitoka, Noragami.

9. My Hero Academia con “Peace Sign” di Kenshi Yonezu. +176 milioni di ascolti

My Hero Academia ha avuto sempre un certo successo con le opening, ma se vogliamo prendere quella di maggior successo, sicuramente non potremo che dire “la seconda” ovvero “Peace Sign” del talentuoso Kenshi Yonezu. 176.000.000 ascolti raccolti in 6 anni per questa canzone pop.

8. Naruto Shippuden con “Blue Bird” dei Ikimonogakari. +191 milioni di ascolti

Si può dire che sia una delle più iconiche? Sì. È considerabile come cult? Sì. “Blue Bird” di Ikimonogakari è uscito nel 2008 e ha raggiunto il terzo posto nella classifica dei singoli di Oricon. Tuttavia, è ancora una opening dell’anime molto popolare che ha accumulato tonnellate di stream su diverse piattaforme. Come terza opening di Naruto: Shippuden, la canzone è diventata una delle preferite dai fan, impossibile rimuovere il ritornello dalla mente.

7. Chainsaw Man con “KICK BACK” di Kenshi Yonezu. +213 milioni di ascolti

Esatto, in solo 7 mesi la canzone su Spotify ha avuto un buon successo in tutto il mondo raggiungendo la settima posizione in questa classifica. L’anime di Chainsaw Man ha avuto una grandissima cura musicale, per l’opera splatter MAPPA non poteva che chiamare Kenshi Yonezu, ormai uno degli artisti giapponesi di maggior successo di sempre, nome che già abbiamo citato sopra con Peace Sign.

6. Naruto Shippuden con “Silhouette” dei KANA-BOON. +219 milioni di ascolti

Altra posizione, altro Naruto. Un’altra grande “colonna sonora” dell’opera di Kishimoto è sicuramente “Silhoutte“, una delle ultime opening dell’anime.

5. Fire Force con “Inferno” dei Mrs. GREEN APPLE. +226 milioni di ascolti

Dallo stesso autore di Soul Eater, Fire Force è stato uno degli anime più visti del 2019, diventato rapidamente una delle serie shonen più popolari del periodo. La sua prima opening, “Inferno” di Mrs. GREEN APPLE, è un brano J-rock memorabile che racchiude l’intero tono della prima stagione di Fire Force.

4. Beastars con “Kaibutsu” di YOASOBI. +228 milioni di ascolti

Dopo l’incredibile (e sorprendente) successo della prima stagione, Beastars nel 2021 è ritornata con una nuova opening destinata a fare grandi numeri. Dopo il grande successo della prima stagione con l’indimenticabile jazz di ALI con il suo “Wild Side”, la seconda è stata capitanata dalla canzone duo musicale Yoasobi. Anche questa con grandissimo successo.

3. Tokyo Ghoul con “Unravel” dei TK From Ling Tosite Sigure. +258 milioni di ascolti

“Unravel” di TK From Ling Tosite Sigure è diventata una delle canzoni più iconiche degli anime. È stata la prima sigla di Tokyo Ghoul e nessuna delle successive è stata in grado di superarla. La voce unica di Toru Kitajima e la sua interpretazione emotiva rendono la canzone davvero convincente, con il suo testo deprimente che fa da parallelo alla tragica storia di Kaneki.

2. Jujutsu Kaisen con “Kaikai Kitan” di Eve. +309 milioni di ascolti

Jujutsu Kaisen è stato uno degli anime di punta del 2020. Trasmesso nella stagione autunnale, i fan si sono immediatamente innamorati di questa serie facendola così avere una rapida ascesa nella popolarità. La prima opening dell’artista Eve ha scalato tutte le classifiche di quel periodo in Giappone, la canzone più famosa del nuovo sottogenere “Yakousei“.

1. Demon Slayer con “Gurenge” di LiSA. +354 milioni di ascolti

Il primo posto di questa classifica va alla prima opening della serie dei record Demon Slayer, “Gurenge”, è stata eseguita dalla leggenda del j-rock LiSA. La sua voce ha brillato in questa intensa canzone rock e ha contribuito a immergere ulteriormente gli spettatori nell’oscuro mondo di Demon Slayer.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

Le uscite manga della settimana in Italia dal 26 febbraio al 1 marzo

27 Febbraio 2024

Lupin III: Il castello di Cagliostro: ritorna al cinema a Marzo!

26 Febbraio 2024

Le notizie Anime e Manga più importanti della settimana dal 19 al 26 febbraio | XEUDWEEKLY

26 Febbraio 2024

I manga più venduti in Giappone dal 12 al 18 febbraio- Oricon

24 Febbraio 2024

Kiss it, Goodbye! Una storia Girls Love di un'autrice italiana

24 Febbraio 2024

Intervista a Ticcy: autrice del fumetto italiano Girls Love "Kiss it, Goodbye!"

24 Febbraio 2024