search menu

La Kyoto Animation costruisce 2 Memorial per le vittime dell’incendio

root • 29 Maggio 2023

forum

0

A Luglio saranno quattro anni dall’attacco incendiario dello Studio 1 della Kyoto Animation che levò la vita a 36 persone e ferendone 34.

Quel 18 Luglio 2019 un uomo di circa 41 anni, affetto da disturbi mentali, diede fuoco all’edificio e a vari dipendenti accusando lo studio di plagio.

Dopo la tragedia, il presidente della Kyoto Animation, Hideaki Hatta, si prese l’impegno di ricordare e onorare coloro che sono morti mentre stavano lavorando per creare opere che potessero rendere felici chiunque.
Egli durante un’intervista espresse la sua volontà di demolire lo Studio 1 e trasformarlo in un parco pubblico e un monumento dicendo

“Se considero il personale e le persone in questo quartiere, c’è chi non vuole vedere uno spettacolo così raccapricciante”.

Ci furono alcuni problemi scaturiti dal sobborgo in cui lo Studio 1 si trovava, durante una riunione dell’associazione del quartiere il portavoce ha affermato che

“Se molte persone continueranno a visitare il luogo, le vite pacifiche dei residenti del quartiere saranno distrutte”.

I 2 Memorial

Alla fine il presidente arrivò ad un accordo, secondo il legale della Kyoto Animation, il primo monumento sarà eretto accanto al quartier generale della Kyoto Animation, in Uji City, piuttosto che dove è avvenuto l’incendio a Fushimi, Kyoto. La centrale si trova solo a una fermata di treno da dove si trovava lo Studio 1 e a dieci minuti a piedi di distanza.
Il progetto è di porre il monumento in un luogo pubblico per rendere possibile a tutti visitarlo.

Il primo sarà inaugurato il 18 luglio e sarà istituita una commissione composta dai familiari delle vittime e dallo staff della Kyoto Animation per organizzare il sito e per pianificare l’evento con il governo.

Il secondo monumento sarà eretto laddove lo Studio 1 si trovava. Si tratterà di una cerimonia privata in un edificio usato dalla Kyoto Animation solo per fini commerciali e non aperto al pubblico. 

Durante la cerimonia si ricorderanno le 36 vittime tra cui il regista Yasuhiro Takemoto, noto per aver realizzato gli storyboard di La malinconia di Harui Suzumiya, l’animatore Yoshiji Kigami, il direttore dell’animazione di Free!Futoshi Nishiya e il character designer di Sound! EuphoniumShouko Ikeda.

Fonte: Crunchyroll

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

Le uscite manga della settimana in Italia dal 26 febbraio al 1 marzo

27 Febbraio 2024

Lupin III: Il castello di Cagliostro: ritorna al cinema a Marzo!

26 Febbraio 2024

Le notizie Anime e Manga più importanti della settimana dal 19 al 26 febbraio | XEUDWEEKLY

26 Febbraio 2024

I manga più venduti in Giappone dal 12 al 18 febbraio- Oricon

24 Febbraio 2024

Kiss it, Goodbye! Una storia Girls Love di un'autrice italiana

24 Febbraio 2024

Intervista a Ticcy: autrice del fumetto italiano Girls Love "Kiss it, Goodbye!"

24 Febbraio 2024