search menu

La grandezza di Miura: L’influenze di Berserk nei manga, nelle serie tv, nei film e nei videogiochi

root • 20 Maggio 2023

forum

0

Il 2021 ci ha portato via uno dei migliori.

Sono passati ormai 2 anni dalla morte di Kentaro Miura. Al grande pubblico fu annunciato circa 2 settimane dal decesso dalla casa editrice che pubblica il suo capolavoro: Hakusensha. Il mangaka è stato colto da una gravissima “dissezione aortica” con conseguente morte. Un lutto incredibile per tutti gli appassionati di manga e non solo, che vedevano Kentaro come uno dei migliori mangaka di tutti i tempi. Aveva solo 54 anni, avrebbe potuto disegnare ancora per i suoi fan.

Ma Miura, è veramente morto?

Come si ben sa, una persona muore 2 volte, una quando il suo cuore smette di battere e una quando viene pronunciato il proprio nome per l’ultima volta, ma Kentaro è ancora sulla bocca di tutti, sarà duro a morire. La sua opera ha influenzato non solo i manga, non solo gli anime, non solo il Giappone, ma l’intero mondo. Senza il suo fumetto oggi sarebbe completamente diversa.

La recente influenza in Chainsaw Man

Se dovessi raccontare l’inferno senza pensarci, finirei a descrivere “l’Eclissi” di Berserk.

Tatsuki Fujimoto, creatore di Chainsaw Man

Fujimoto legge Berserk da praticamente sempre, d’altronde nacque nel 1993, anno in cui Miura celebrava i 4 anni di pubblicazione su Monthly Animal House di Hakusensh. Berserk influenzò quindi molto del processo creativo che portò poi alla creazione di Chainsaw Man.

Joyji Morikawa racconta..

Una delle storie che fanno capire la grandezza di Kentaro è quella raccontataci da Jyoji Morikawa, autore di “Hajime no Ippo”. Egli dice infatti di come Miura, a 18 anni, gli si presentò davanti per lavorare come assistente, aveva con se solo un album di disegni per mostrare al maestro alcune sue tavole.

Morikawa rimase allibito quando aprendo quell’album si ritrovò davanti agli occhi un disegno che rappresentava una fata, uno stigma e un uomo con una spada troppo grande per poter essere chiamata spada. Kentaro fu così licenziato, perché secondo il maestro non aveva nulla da potergli insegnare, era rimasto completamente travolto, immobile con la pelle d’oca da quel tratto marcato, nato da una matita molto spessa, che era probabilmente la più grande di cui era in possesso.

Altri riferimenti a Berserk nei manga

L’influenza di Berserk su serie tv, film e videogiochi

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

Omori: Il celebre videogioco Indie riceverà un manga!

2 Marzo 2024

Gli annunci manga della settimana dal 26 febbraio al 2 marzo

2 Marzo 2024

I manga più venduti in Giappone dal 19 al 25 febbraio- Oricon

1 Marzo 2024

Trailer per la terza stagione di One Punch Man: svelato lo studio d'animazione

29 Febbraio 2024

L'intervista al CEO di Crunchyroll: sì ai sottotitoli con IA

27 Febbraio 2024

Le uscite manga della settimana in Italia dal 26 febbraio al 1 marzo

27 Febbraio 2024