search menu

Daniel Castaneda: Dragon Ball Daima sarà trasmesso ad Ottobre 2024.

root • 30 Ottobre 2023

forum

0

In una nuova intervista possiamo sentire le parole di Daniel Castaneda, direttore delle licenze di Toei Animation, su Dragon Ball Daima.

La serie avrà 20 episodi e, grazie al lavoro di Toei Animation, sarà disponibile da subito con il doppiaggio in Canada, Stati Uniti, Australia, Nuova Zelanda; America Latina e Africa Meridionale.

Castaneda commenta così la situazione della nuova serie:

“Di solito tutte le produzioni che abbiamo vengono rilasciate prima in Giappone e circa sei mesi dopo le pubblichiamo a livello internazionale perché aspettiamo di avere 26 episodi per iniziare il doppiaggio e così via; ora invece possiamo rilasciarli in contemporanea. Questa è la prima volta che lanceremo una serie mondiale contemporaneamente. La produzione è già in corso e stimo che la termineremo intorno a maggio del prossimo anno. Stiamo avviando il doppiaggio che verrà rilasciato in tutto il mondo nell’ottobre 2024. Per la TV aperta, è molto probabile che le pubblicazioni inizieranno nel gennaio 2025”.


Le parole di Daniel Castaneda ci confermano il ritorno ad una situazione stabile per i diritti di Dragon Ball, con la speranza che anche le precedenti serie potranno arrivare in Italia in streaming (DB e DBZ arriveranno su Prime grazie a Dynit e saranno annunciati durante il Lucca).

Ancora non è possibile sapere in Italia chi potrebbe portare Dragon Balla Daima, ma rumor affermano che le licenze streaming per l’Europa sono già in possesso di Crunchyroll

La nuova serie, Dragon Ball Daima, uscirà nell’autunno del 2024 e in questo momento è in produzione.

Al New York comic-con sono stati confermati alcuni rumor che giravano in rete riguardanti una nuova serie di Dragon Ball per celebrarei 40 anni del leggendario manga. La storia è simile a quella di GT, con la differenza che in questo sarà canonica perché Akira Toriyama è completamente coinvolto in questo progetto, assumendo il ruolo di direttore artistico e gestore di storia e personaggi. La serie sarà animata e diretta da Toei Animation.

Il continuo dell’adattamento di Super è quindi rimandato, la storia si svolge ancora una volta dopo la Saga di Majin Buu solamente che in questa timeline non sono ancora arrivati Beerus e tutto il resto dei personaggi visti in Super, quindi anche le trasformazioni non saranno quelle presenti nell’attuale serie canonica di Dragon Ball, così come leggiamo su Comic Book. Per l’adattamento degli ultimi volumi del manga di Dragon Ball Super dovremmo aspettare ancora un po’.

Insieme all’annuncio è stato rilasciato un teaser trailer, che festeggia anche i 40 anni dell’opera e mostra a grandi linee quello che sarà il character design e la trama:

Trama

A causa di una cospirazione, Goku e i suoi amici sono diventati dei ragazzini, proprio come successo durante Dragon Ball GT, solo che in quel caso solamente Goku fu colpito dalla “magia”. Per sistemare le cose i nostri eroi partiranno per un nuovo mondo alla ricerca della loro cura. Una nuova avventura sta per cominciare l’anno prossimo, dobbiamo solo attendere la data di uscita ufficiale.

Un elemento significativo per l’opera è il fatto che, Goku, essendo tornato a bambino, tornerà a combattere con il bastone Nyoibo.


Se ti sei perso le ultime notizie anime e manga recupera il nostro XEUDWEEKLY!

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

Le notizie Anime e Manga più importanti della settimana dal 17 al 23 giugno | XEUDWEEKLY

24 Giugno 2024

Attack on Titan: Annunciato l'arrivo del doppiaggio italiano degli ultimi 2 episodi!

23 Giugno 2024

I manga più venduti in Giappone dal 10 giugno al 16 giugno - Oricon

22 Giugno 2024

JPOP annuncia Le 100 ragazze che ti amano tanto tanto tanto tanto tanto

20 Giugno 2024

GLI ANIME DELL'ESTATE 2024 | QUALI SONO E DOVE VEDERLI?

19 Giugno 2024

Le uscite manga della settimana in Italia dal 18 al 24 giugno

18 Giugno 2024